Abitazioni ad alta quota: l'incredibile storia dell'eremita che ha trascorso 15 anni in un aereo in mezzo al bosco (foto)

Perché non dare una seconda vita agli aerei che non sono più in attività trasformandoli in vere e proprie abitazioni? è questa la domanda che si è posto 15 anni fa bruce campbell, un ingegnere statunitense che nel 1999 ha cominciato una personale crociata per riciclare i "giganti dell'aria" e farli diventare case ad alta quota

Campbell è stato il primo a dare l'esempio andando a vivere sei mesi l'anno in un boeing 727 in mezzo a un bosco dell'oregon, negli stati uniti. Con 160mila euro e innumerevoli ore di lavoro, campbell ha ristrutturato il velivolo, arredandolo con un divano letto, una doccia improvvisata, una lavatrice e una piccola cucina

"Il mio obiettivo è cambiare il comportamento dell'umanità in questa piccola nicchia", ha detto l'ingegnere alla reuters. Campbell è uno degli uomini più in vista di un piccolo gruppo di persone - dagli stati uniti all'olanda, passando per il costa rica - che ha trasformato gli aerei commerciali in abitazioni

Ogni anno vengono smontati tra i 1.200 e i 1.800 aerei. Nell'arco dei prossimi due decenni, verranno ritirati ogni anno dal loro servizio tra i 500 e i 600 velivoli, fatto questo che potrebbe far registrare un vero e proprio boom di questo particolare modo di riciclare

Efterlad Din Kommentar

Please enter your comment!
Please enter your name here