Rumori che corrono sulla crescita dell'Italia e sulle compagnie aeree low cost

Corte dei Conti: "Troppo modesta la crescita dell'Italia": Nella relazione sul rendiconto generale dello Stato 2015, il presidente di coordinamento delle sezioni riunite della Corte dei Conti, Angelo Buscema, ha definito "troppo modesta" la crescita del nostro Paese. "Il recupero della crescita del Pil appare ancora troppo modesto e, soprattutto, in ritardo rispetto alla ripresa in atto negli altri principali Paesi europei". "L'elemento di maggiore vulnerabilità - ha detto Buscema - è l'elevato livello del debito pubblico" che impone " ben più dei vincoli Ue, un dosaggo molto attento, tra sostegno alla crescita e rientro del debito". (Ansa)

Rapporto Enac, un passeggero su due sceglie le compagnie low cost: Lo scorso anno hanno volato quasi 160 miliioni di passeggeri nei cieli italiani, secondo l'annuale fotografia scattata da Enac. Uno su due, afferma il rapporto dell'ente per l'aviazione civile, ha scelto una compagnia low cost. Ryanair si conferma la regina delle preferenze, con 30 milioni di passeggeri, seguita da Alitalia (23 milioni) e EasyJet (14 milioni). La compagnia inglese è invece seconda dietro gli irlandesi nella classifica che comprende arrivi e partenze internazionali. (La Repubblica)

Efterlad Din Kommentar

Please enter your comment!
Please enter your name here